Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il fondo Usa Oaktree pronto a costituire un polo finanziario attorno a Banca Lecchese

Il private equity statunitense Oaktree punta a costituire in Italia un polo finanziario. Il progetto parte da Lecco, dove il colosso finanziario americano e’ appena diventato azionista di controllo di Banca Lecchese, acquisita da Banca Etruria, sottoscrivendo un aumento di capitale da circa 4 milioni di euro.  A esito dell’assegnazione delle azioni ai richiedenti con relativo riparto per le prelazioni, Oaktree Capital, attraverso la sua controllata BPL Holdco, viene a detenere l’84,9% del capitale sociale dell’istituto di Lecco. Tramite questa operazione la patrimonializzazione di Banca Lecchese si rafforza portandosi ampiamente al di sopra dei requisiti prescritti dalla normativa applicabile. Ora, con il beneplacito di Banca d’Italia e della Bce, Oaktre avrebbe un piano ambizioso: costituire un polo finanziario in Italia, anche grazie alla licenza bancaria di Banca Lecchese. Oaktree starebbe infatti esaminando numerosi altri dossier e, dicono i rumors, sarebbe anche in corsa su alcuni degli asset di Interbanca, messa in vendita da General Electric.