Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Asta Grandi Stazioni, ecco i 5 favoriti: Lonestar, Blackstone, Bc Partners, Carlyle e Antin

Il mercato guarda ai favoriti per l’asta di Grandi Stazion Retail, controllata di Fs ed Eurostazioni (partecipata dal Gruppo Benetton, Caltagirone, Pirelli e dalle Ferrovie francesi). Le manifestazioni d’interesse sono attese entro il 14 dicembre. L’amministratore delegato di Grandi Stazioni, Paolo Gallo, si è detto sicuro di raccogliere molte manifestazioni d’interesse. Il che sembra vero, ma secondo gli addetti ai lavori sarà soltanto dopo la scrematura, quindi verso inizio gennaio, che si avrà misura dei reali compratori. E qui è già possibile fare delle previsioni: infatti non sono tanti gli operatori che hanno le competenze per fare un’operazione del genere. Infatti quello di Grandi Stazioni è un business con buone potenzialità, ma in alcuni casi i nuovi azionisti dovranno investire iniziando da zero. Anche se negli ultimi 18 mesi l’azienda è stata rivoluzionata al meglio e i nuovi azionisti possono dunque partire da una base di eccellenza. Ecco perché la lista dei possibili acquirenti con chance importanti e know how di specialisti si restringe a 5-6 nomi: secondo questa rubrica i più attendibili sono infatti gruppi come Lonestar, Blackstone, Bc Partners, Carlyle e il fondo infrastrutturale francese Antin. Potrei forse dimenticare qualche nome, ma diciamo che questi sembrano i favoriti della vigilia.