Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Vincenzo Onorato al lavoro sul bond Moby-Tirrenia: a Goldman si aggiunge Jp Morgan

Sono al lavoro con decisione Vincenzo Onorato e il suo team, assieme alle banche, per il lancio del bond da 300 milioni di euro che andrà a rifinanziare il debito del gruppo Moby-Tirrenia. L’armatore, che ha appena ricomprato le quote di Clessidra in Moby e dei soci di minoranza di Tirrenia, è pronto a un nuovo passo finanziario. Assieme ai banker di Unicredit, e alle banche capofila del bond (cioè Goldman Sachs e Jp Morgan), fervono i preparativi per il lancio dell’emissione. La novità, secondo le indiscrezioni intercettate, è che a Goldman Sachs si sarebbe aggiunta in questi giorni Jp Morgan nella squadra delle banche. Onorato può contare su una società in salute industrialmente e grazie alle sinergie l’obiettivo è far crescere il margine operativo lordo a quota 200 milioni dai 170 attuali. Nel giro di qualche anno il passaggio successivo potrebbe essere la quotazione a Piazza Affari di Moby Tirrenia.

  Post Precedente
Post Successivo