Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Atlantia cerca di conquistare l’aeroporto di Nizza alleata a Edf Invest

Atlantia cerca di conquistare l’aeroporto di Nizza con un alleato francese. Colloqui sarebbero infatti in corso con Edf Invest. Per acquistare la maggioranza qualificata dello scalo  sulla Costa Azzurra si starebbero preparando giganti internazionali del settore come Fraport, che gestisce l’aeroporto di Francoforte, fino al fondo Global Infrastructure Partners, uno dei grandi gruppi finanziari nel settore aeroportuale con partecipazioni nel London City Airport, lo scalo vicino a Canary Wharf, ma anche nello scalo londinese di Gatwick e in quello di Edimburgo. E poi ci sarà Atlantia la società dei Benetton che possiede lo scalo di Fiumicino e Ciampino tramite Adr. La cessione dello scalo di Nizza ha creato molte polemiche politiche sulla Costa Azzurra. Il Comune di Nizza, per voce del suo sindaco Christian Estrosi, si è opposto alla privatizzazione, sostenendo che la cessione potrebbe andare contro gli interessi della città e sarebbe ad esclusivo guadagno di società straniere. Per bloccarla il sindaco ha anche organizzato un referendum nei mesi passati. Così un alleato francese potrebbe diventare prezioso per superare le resistenze. Secondo indiscrezioni Atlantia avrebbe avuto colloqui con diversi gruppi finanziari transalpini come Antin Partners e Cube Infrastructure. Ma alla fine la scelta sarebbe caduta su Edf Invest, veicolo dedicato alle infrastrutture del colosso dell’energia controllato dallo Stato francese. C’è inoltre da dire  che  l’asta per lo scalo si profila con multipli molto elevati e quindi molti dei soggetti strategici in gara potrebbero cercare alleanze con gruppi finanziari.