Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Eni pronta a crescere in Australia e a rilevare il 32 per cento in Evans Shoal di Royal Dutch Shell

Eni sarebbe pronta a crescere in Australia. Malgrado le turbolenze del mercato petrolifero, secondo quanto appreso da questa rubrica da fonti finanziarie vicine all’operazione, Eni sarebbe interessata a crescere nell’azionariato della societa’ che controlla i giacimenti di gas di Evans Shoal. In vendita c’e’ infatti il 32 per cento in mano a Royal Dutch Shell, che ha incaricato Credit Suisse di trovare un compratore. La quota varrebbe circa 170 milioni di dollari. Eni fra l’altro e’ gia’ azionista di Evans Shoal, dopo aver comprato il 40 per cento dal gruppo Santos.