Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ecco il piano per le Ferrovie dello Stato in Borsa: il Governo scorpora la rete convenzionale. Le Fs si tengono l’Alta Velocita’

Lo sbarco in Borsa delle Ferrovie si concretizza in questo fine d’anno. Secondo indiscrezioni raccolte dal Sole 24 Ore, negli ultimi incontri sarebbe stata definita la struttura dell’operazione, anche se restano da sistemare importanti aspetti regolatori. Il progetto è infatti scorporare la rete convenzionale lasciando a Fs la rete ad Alta velocità. Il valore del passaggio della rete convenzionale, che continuera’ a essere gestita da Fsi, sarà a prezzo zero e ora il Governo starebbe studiando dove mettere l’asset, se in società veicolo del demanio o magari sotto Cdp. In Borsa, alla fine del prossimo anno, dovrebbe sbarcare circa il 40 per cento del capitale dell’intera holding.