Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Bassanini spinge per fare di Metroweb la società delle reti: ma Telecom Italia risponde no

Franco Bassanini, presidente della Cassa Depositi e Prestiti, avrebbe già dato la sua preferenza. Quella di costituire attorno a Metroweb una società delle reti dove tutti gli operatori farebbero confluire il loro network diventandone soci. E’ questa l’ipotesi che secondo Il Sole 24 Ore starebbe prendendo strada, ma questa opzione non sarebbe per niente gradita da alcuni gruppi delle Tlc. Per niente convinta sarebbe Telecom Italia, indecisa sarebbe Vodafone, mentre la più morbida sul progetto sarebbe Wind. Quindi, se il progetto di Bassanini non prenderà corpo, è probabile che su Metroweb si scateni una mega-asta al rialzo fra la stessa Telecom Italia e il concorrente Vodafone. F2i, che è azionista di Metroweb con il Fondo Strategico-Cdp e con Fastweb, sta valutando se cedere o meno la sua quota nel gruppo della banda larga. Lo farà, nel caso, valutando i differenti piani industriali degli acquirenti Vodafone e Telecom Italia.