Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mondadori Libri, lo sposo ideale resta Rcs. Per Feltrinelli c’è il “niet” della signora del libro Inge

Con chi si sposerà l’appena nata Mondadori Libri, spin-off nel settore della casa editrice di Segrate. Secondo i bene informati sarebbero in corso valutazioni informali da parte della casa editrice di casa Fininvest. Ma l’indiziato più credibile per un matrimonio resta Rcs Libri, anche se poi bisognerà valutare le implicazioni antitrust. Il gruppo editoriale di Segrate ha infatti una quota di mercato in Italia pari al del 27%, rispetto all’11,7% di Rcs, al 9,5% di Gem, al 6,3% di Giunti, al 5% di Feltrinelli e al 2% di De Agostini. Più difficile che si possa seguire l’integrazione con Feltrinelli. Secondo i bene informati l’operazione, se mai nascesse un’ipotesi di questo tipo, non sarebbe infatti vista di buon occhio da parte di Inge Feltrinelli, presidente della Giangiacomo Feltrinelli Editore, che ha tuttora grande influenza sulle scelte della casa editrice e che non è mai stata tenera nei confronti di Silvio Berlusconi, che di Mondadori è azionista tramite Fininvest.

  Post Precedente
Post Successivo