Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Gtech verso lo sbarco a Wall Street con fermata nell’Ontario

Mentre Gtech lavora al completamento delle nozze con International Game Technology, con l’ottenimento dell’ammissione alla quotazione delle azioni della newco al Nyse, continua anche l’espansione sui mercati stranieri, in particolare sulla ricca area nordamericana.
Gtech sarebbe infatti stata selezionata dal ministro delle finanze del Governo dell’Ontario per partecipare alla fase finale dell’acquisizione dell’Ontario Lottery and Gaming, le lotterie di quest’area del Canada che generano un business da quasi 3 miliardi di dollari. In corsa ci sarebbero infatti il fondo degli insegnanti dell’Ontario, attraverso Camelot Group, Rogers Communication, e il consorzio costituito da Gtech e Scientific Games. La decisione finale per l’asta, con la designazione del vincitore, potrebbe esserci nel giro di un mese: sicuramente potrebbe essere un buon viatico per lo sbarco a Wall Street di Gtech.