Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Riparte l’asta su Grandi Stazioni: in campo cordate tra fondi

Riparte il processo di vendita della totalita’ del gruppo Grandi Stazioni, controllato dalle Ferrovie dello Stato. Per fine agosto, secondo quanto risulta a Il Sole 24 Ore, dovrebbe ripartire la procedura, dopo la nomina una settimana fa del nuovo amministratore delegato, Paolo Gallo. Il processo di cessione, gestito da Rothschild, si era momentaneamente fermato per definire il nuovo Cda dell’azienda partecipata dal gruppo Fs per il 60% e per il 40% dai privati di Eurostazioni (Sintonia, Vianini lavori, Pirelli e Sncf). Oggi Grandi Stazioni gestisce i 14 principali scali ferroviari italiani e ad acquistarne il controllo, secondo quanto risulta al Sole 24 Ore, sarebbero grandi fondi infrastrutturali come la francese Ardian ma anche gruppi immobiliari, probabilmente in cordata. Il valore della transazione, secondo le attese di Fs, si dovrebbe avvicinare agli 800 milioni di euro.