Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Nella gara per la Uccmb di Unicredit selezionate le offerte di Lone Star e Fortress-Prelios

Testa a testa finale per Uccmb, la Unicredit Credit Management Bank (Uccmb), società controllata dal gruppo Unicredit leader nel settore della gestione dei crediti non performanti. Secondo indiscrezioni, Unicredit avrebbe infatti selezionato due soggetti rispetto ai cinque che erano dati in corsa nelle ultime settimane: si tratterebbe, secondo i rumors, della cordata Fortress-Prelios (con l’assistenza di Mediobanca) e del gruppo finanziario statunitense Lone Star. Le offerte dei due soggetti sarebbero state scelte in quanto ritenute economicamente migliori delle altre giunte nei giorni scorsi. All’advisor Ubs erano infatti arrivate anche le proposte degli americani di Apollo, della cordata formata da Goldman Sachs, Deutsche Bank e Tpg. In corsa, ma con un’offerta circoscritta alla sola piattaforma di servizi, c’era anche la cordata formata da Jupiter (gruppo Cerved), Cvc e Cerberus.
Il gruppo guidato da Federico Ghizzoni punterebbe ora a trattare con Lonestar e Fortress-Prelios per chiudere l’operazione di riassetto di Uccmb all’inizio di autunno con la scelta fra uno dei due in gara.
Da una parte c’è infatti in vendita la società di servizi, mentre dall’altra c’è l’acquisizione di un portafoglio di non performing loans per 4,4 miliardi di euro. Secondo i rumors la piattaforma di servizi sarebbe stata valutata in media attorno ai 300 milioni e il portafoglio di Npl attorno ai 600 milioni.