Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’ipotesi di unire Petrolvalves con Valvitalia sotto la regia del Fondo strategico italiano

L’idea è’ affascinante ma bisognerà’ vedere come realizzarla. Come già anticipato dal Sole 24 Ore di domenica scorsa, il Fondo strategico italiano avrebbe nel radar il gruppo Petrolvalves, società di Varese controllata anche dal fondo Sator di Matteo Arpe, oltre che dalla famiglia Candiani. Per l’azienda varesina, che vale attorno ai 700 milioni di euro, sarebbero arrivate offerte dall’estero, in particolare dagli Usa. Ma il Fondo strategico avrebbe un progetto: unire Petrolvalves con Valvitalia, la società della famiglia Ruggeri partecipata da Fsi. Ne nascerebbe un colosso italiano per componentistica in ambito petrolifero. E, soprattutto, verrebbe difesa l’italianità di Petrolvalves.