Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Per Fincantieri gli istituzionali tutti dall’Europa e dall’Italia: nessun fondo americano nel parterre dell’Ipo

Fincantieri in Borsa: un successo, una sconfitta o un risultato di parità? Per ora il titolo si mantiene ai livelli di quotazione, oggi con una leggera crescita rispetto all’Ipo. Tuttavia a distanza di qualche giorno dallo sbarco in Borsa emergono dettagli sugli istituzionali che avrebbero comprato il titolo che, come è noto, è andato per il 90 per cento al retail. Tra gli istituzionali la maggioranza sarebbero europei (soprattutto italiani) mentre secondo quanto risulta al Sole 24 Ore ci sarebbe soltanto qualche asiatico e nessun investitore istituzionale statunitense, proprio l’area che fino ad oggi (con i vari Blackrock) ha più contribuito all’acquisto di titoli sulle Borse europee. Come mai gli americani, malgrado il road show, non si sono fatti conquistare dall’Ipo di Fincantieri? Probabilmente è stato un business difficile da comunicare e avrebbero dunque preferito altre Ipo che attualmente sono in corso in Europa. Il gruppo di costruzioni navali è controllato al 99,3% da Fintecna, che fa capo alla Cassa depositi e prestiti.

  • franco maria |

    Premetto che le mie conoscenze finanziare sono molto limitate. Mi spiega cosa si intende con “probabilmente è stato un business difficile da comunicare” (agli americani. Grazie e cordiali saluti

  Post Precedente
Post Successivo