Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sfida tra Gtech e il favorito Turkcell nell’asta per le lotterie turche

C’è un vincitore già scritto nella gara per le lotterie turche Milli Piyango, asta alla quale sta prendendo parte il gruppo italiano (controllato da De Agostini) Gtech? A chiederselo sono gli operatori esteri che stanno concorrendo alla gara, dopo le ripetute proroghe decise dal governo di Ankara alle scadenze per presentare le offerte. Grande favorito, secondo i rumors, sarebbe infatti il gruppo turco Turkcell, primo operatore di telefonia mobile del Paese. Entro l’estate dovrebbe essere presa una decisione sul vincitore della gara, visto che le offerte finali sono attese per il 27 giugno. In campo, a contendere il ruolo di favorito a Turkcell, si è formata una cordata tra il gruppo italiano Gtech e i due gruppi finanziari Kkcg ed Emma Capital. Ma, tra i concorrenti, ci sarebbe anche l’inglese Camelot, la greca Intralot e il gruppo finanziario di Istanbul Netholding. Il governo di Ankara punta ad incassare dalla privatizzazione circa 2 miliardi di dollari nell’arco di dieci anni.