Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Effetto Beppe Grillo su Blackrock e i grandi fondi Usa

Effetto Grillo sui grandi investitori internazionali. Nelle ultime settimane i gestori dei grandi fondi esteri, che hanno deciso negli ultimi mesi di disinvestire da Spagna e Grecia per puntare sull’Italia, si sarebbero presi una pausa sull’Italia: un po’ per il ritorno a sorpresa in territorio negativo del Pil italiano e un po’ per capire quello che succederà a livello politico. Così anche un test come le elezioni europee del prossimo 25 maggio potrebbe in qualche modo essere fondamentale per i grandi investitori internazionali per capire se continuare a investire sul Belpaese oppure se preferire altri Paesi del Mediterraneo come la Spagna guidata da Mariano Rajoy oppure la Grecia di Antonis Samaras, Paesi che stanno cercando di consolidare gli investimenti stranieri. Del resto, proprio Beppe Grillo si è scagliato contro i grandi investitori internazionali come Blackrock che starebbero comprando aziende italiane in svendita. Ma se si guarda la situazione italiana con gli occhi degli investitori internazionali la sensazione è un’altra: i grandi fondi hanno ripreso a non capire l’Italia. Mentre si attendono conferme sulle riforme di Matteo Renzi, i fondi esteri fanno fatica a comprendere l’ascesa di un ex-comico, nemico del mondo della finanza, che annuncia che da lunedì prossimo il movimento 5 stelle sarà il primo partito. Insomma, per una settimana i fondi anglosassoni saranno in stand-by sull’Italia.