Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mediaset sonda le banche per contrastare l’offerta di Telefonica su Digital Plus

Fare l’offerta o non farla? Sono giorni cruciali per Mediaset che sta esaminando tutte le opzioni a disposizione per rispondere alla proposta da 725 milioni messa sul piatto da Telefonica per la quota di Prisa in Digital Plus. Il gruppo di Cologno avrà a disposizione circa un mese per organizzare o meno una risposta, tempo necessario per predisporre il contratto sul quale Telefonica e Prisa porranno la firma sul passaggio di azioni. Mediaset, che al pari del colosso iberico delle Tlc possiede ora il 22% di Digital Plus, starebbe parlando con le banche per verificare i finanziamenti necessari a una proposta. Lo starebbe facendo tramite la controllata Mediaset España, che possiede il 22% della piattaforma digitale. Secondo indiscrezioni, la strada prescelta non sarebbe nè quella della controfferta per battere Telefonica, nè quella della cessione del suo 22% per uscire dalla pay tv spagnola. Forse la via sarà quella dell’accordo con Telefonica per salire nel capitale di Digital Plus riequilibrando la situazione.