Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La quotazione di Ovs Industry? Per Bc Partners potrebbe valere 1,5 miliardi di euro

Quanto potrebbe valere la quotazione di Ovs, una delle prossime grandi Ipo di Piazza Affari? Mentre la macchina organizzativa dell'azionista Bc Partners, che ha dato incarico a Lazard, comincia a a muoversi, tra i banchieri d'affari si fa qualche calcolo sul possibile valore di Ovs.

Quest'ultima, che sarà scorporata dal gruppo Coin, ha un fatturato di 973,1 milioni sugli 1,467 miliardi complessivi del gruppo Coin, con un ebitda di 136,8 milioni. I dati sono di inizio 2013 ed è plausibile che per quando avverrà la quotazione di Ovs, Bc Partners cercherà di spingere l'acceleratore sulla redditività: il margine operativo lordo potrebbe quindi arrivare oltre i 150 milioni di euro.

Ora se si guarda ai multipli dei competitor si vede che Zara e H&M quotano 18 volte il Mol, NeXT 10 volte, mentre Gap solo 6 volte. Secondo qualche banker i multipli di Zara, che ha una presenza internazionale, restano inavvicinabili. Un multiplo di 10 volte potrebbe comunque essere buono, anche se bisognerà vedere quale è la storia del mol di Ovs degli ultimi 3 anni. Quindi un valore ipotizzabile di Ovs potrebbe essere attorno agli 1,5 miliardi di euro, presupponendo un Mol di almeno 150 milioni moltiplicato per 10 volte. Se fosse davvero così, per Bc Partners sarebbe un affare visto che il solo valore di Ovs ripagherebbe l'acquisizione di 3 anni fa quando il fondo statunitense aveva messo sul piatto 1,4 miliardi per conquistare tutto il gruppo della grande distribuzione dell'abbigliamento, che però oltre al marchio Ovs, ha lo stesso marchio Coin ma anche Upim. Con il vantaggio di poter meglio ristrutturare Coin e Upim e di poterli cedere in un secondo momento.