Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Indesit, i compratori Usa, turchi e cinesi verso la definizione delle offerte

Ormai sono considerati un po’ da tutti gli addetti ai lavori i tre predestinati per presentare le offerte su Indesit: l’americana Whirpool, la cinese Haier e la turca Arcelik. Tutti e tre i gruppi esteri sarebbero assai motivati a fare un’offerta vincolante e ormai si sono attrezzati per arrivare allo sprint finale con ogni casella al proprio posto. Così da ognuno tre colossi industriali è stato scelto un advisor di peso, capace non solo di fornire la consulenza sull’operazione di acquisizione di Indesit ma anche di fornire i finanziamenti necessari a strutturarla: Whirpool si è affiancata a Ubs, Haier con Barclays e Arcelik con Merrill Lynch. Tra i tre Whirpool sembra favorito perché potrebbe contare su forti sinergie in Europa con Indesit.
A tirare le fila del processo per la famiglia Merloni resta Goldman Sachs, mentre sarebbe prossima la scelta dei consulenti finanziari da parte della società dopo che nel Cda di scorsa settimana non era stata presa alcuna decisione.