Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Eni pronta a cedere al governo di Praga la quota nella maggiore raffineria della Repubblica Ceca

Cessione in vista per Eni nella Repubblica Ceca? A riportarlo questa mattina sono i giornali di Praga secondo i quali il governo ceco starebbe pensando di acquisire il controllo della raffineria Ceska Rafinerska, partecipata proprio da Eni.

L'impianto, secondo i media di Praga, avrebbe bisogno di investimenti attorno ai 500 milioni di euro, un impegno finanziario che non e' certo che gli attuali azionisti potranno assecondare. Secondo i giornali cechi Eni starebbe prendendo in considerazione di cedere il suo 32 per cenro. La quota restante dell'impianto fa capo a Unipetrol, controllata del gruppo polacco Koncern Naftowy Orlen, uno dei maggiori gruppi dell'energia di Varsavia.