Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Swisscom non cede alle avance di Vodafone per Fastweb e rifinanzia 1,5 miliardi di debito

Swisscom non venderà Fastweb a Vodafone ma è pronta a rifinanziarne il debito, assieme a quello di tutto il gruppo. La notizia, riportata dal Boersen-Zeitung, è stata data da uno dei top manager di Swisscom, membro della direzione del gruppo elvetico dove è Cfo. Negli ultimi giorni si erano fatti sempre più insistenti i rumors sull'interesse di Vodafone per Fastweb, ma la smentita della casa madre svizzera sembra eliminare ogni dubbio, almeno per ora.

Anzi per Rossi Fastweb avrà bisogno di ulteriori investimenti per la crescita. Ecco perché sarà necessario rifinanziare parte del debito del gruppo elvetico che oggi ammonta a 8 miliardi di franchi svizzeri. Swisscom dovrà rifinanziarne almeno 1,5 miliardi e punta a lanciare, a breve, un bond dopo quello già emesso lo scorso anno da 500 milioni di euro.