Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Blackrock, Marshall Wace, Guggenheim, Tosca, Och Ziff: ecco gli investitori che hanno comprato Mps

Investitori inglesi e americani in campo sul collocamento del 12 per cento di Mps. Nella partita della banca senese, puntando sulla scommessa di ristrutturazione dell'istituto nel medio periodo, sono entrati colossi del risparmio, come Blackrock, ma anche hedge fund che hanno disinvestito dalle banche spagnole, dove si erano posizionati nei mesi scorsi, per entrare sugli istituti di credito italiani.

I nomi degli hedge fund che circolano sono quelli di Marshall Wace, Tosca, Och Ziff e Guggenheim, che secondo le indiscrezioni potrebbero aver comprato quote attorno al 2 per cento. Proprio Marshall Wace, hedge fund londinese fondato da Paul Marshall e Ian Wace tra i piu' noti per i long short equity fund, ha di recente aumentato il peso degli investimenti sulle banche italiane con un 0,59 per cento di Ubi Banca e quasi l'1 per cento della Popolare di Milano. C'e' poi Guggenheim Partners, gruppo finanziario newyorkese con nota potenza di fuoco negli hedge fund. Proprio Guggenheim, lo scorso anno, e' stato tra i piu' attivi nell'acquisto delle banche spagnole, come Ncg Banco, il maggiore gruppo della regione della Galizia. Tra i compratori anche un nome conosciuto degli hedge fund Usa come Och-Ziff Capital Management, anch'esso attivo nel 2013 sulle banche iberiche, fino a Tosca Fund, uno degli hedge fund inglesi piu performanti che fino ad oggi (malgrado il nome che richiama un'opera italiana) nel nostro Paese non si era affacciato ancora.