Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Per le coop e Intesa Sanpaolo il rebus Euromilano da ricapitalizzare

Che succede in Euromilano, società che ha tra i suoi soci Intesa Sanpaolo, Unipol, le coop bianche e rosse e il re dei supermercati Marco Brunelli?

La situazione è complessa perché il gruppo, che vuole essere protagonista in vista dell’Expo, è entrato in tensione finanziaria e necessita, dopo un primo aumento da 7 milioni, di un’iniezione per altri 13 milioni. Tra le coop è evidente il malumore: tanto che il capoazienda Alessandro Pasquarelli sembrava prossimo all’uscita. Ma da gennaio è arrivato un nuovo presidente, voluto anche dalle banche: il professionista Giovanni La Croce. Il piano finanziario sarebbe pronto: viene chiesto un nuovo sforzo finanziario alle coop, mentre Intesa potrebbe convertire parte dei debiti (30 milioni) in capitale. Unipol potrebbe invece uscire dall’azionariato e Pasquarelli resterà al timone fino ad aprile, ma il vero salvataggio avverrà con la la vendita dell’area di Cascina Merlata (per circa 65 milioni) per la quale ci sono 4 interessati tra cui Prelios e i sauditi di Olayan.

Tags:
  • Giuseppe Borroni |

    Mi permetto di segnalare un errore nell’articolo, probilmente il riferimento era al Sig. Marco e non Massimo Brunelli.
    GB

  Post Precedente
Post Successivo