Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Le tute di Valentino Rossi nel radar dei private equity

Un private equity per Dainese. L’azienda vicentina famosa per le sue tute (e per le sponsorizzazioni a piloti come Valentino Rossi e Max Biaggi) e le tute da sci ormai da diversi mesi è entrata nel radar dei fondi di private equity. Sarebbero stati diversi i gruppi a bussare alla sua porta, ma per ora nessuno sarebbe venuto incontro alle richieste della famiglia fondatrice. Dainese è guidata dall'amministratore delegato Franco Scanagatta, mentre Federico Minoli, l’ex-capo di Ducati, da dieci anni nel Cda del gruppo vicentino, è stato per un breve periodo (da giugno a settembre dello scorso anno) capoazienda. 
Per l’azienda sembra necessario un cambio di marcia: che sia un nuovo socio a spingere in questa direzione, è però tutto da vedere. La Dainese continua ad essere marchio unico nelle due ruote e nello sci, ma di fronte a un mercato sempre più globalizzato e con necessità di forti investimenti in ricerca e sviluppo, la redditività rischia di scendere. A maggior ragione se c’è necessità di costose sponsorizzazioni come quella di Valentino Rossi.