Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Rcs, cresce il dissenso tra soci. Riflettori sui covenant del debito

Non si placano i toni dello scontro in Rcs Mediagroup, editore del Corriere della Sera. Il consigliere Carlo Pesenti ha presentato le sue dimissioni manifestando ampio dissenso sulle scelte strategiche per il gruppo editoriale. E non scende nemmeno il livello dello scontro tra Diego Della Valle, proprietario della Tod's, e John Elkann, patron della Fiat.

Con una situazione cosi' instabile potrebbe bastare davvero poco a creare ulteriori sussulti tra gli azionisti. I riflettori sono puntati sul debito bancario del gruppo che, malgrado le cessioni (come quella del palazzo di Rcs) ha dei covenant (cioè un accordo tra un'impresa e i suoi finanziatori, volto a tutelare questi ultimi dai possibili danni derivanti da una gestione troppo rischiosa dei finanziamenti concessi) che devono nel tempo essere rispettati e che, nel caso vengano "rotti", renderebbero necessaria una rinegoziazione con gli istituti di credito.