Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Thohir smentisce la cessione del Dc United ma i rumors restano vivi: un ruolo per Inner Circle?

"Voglio ribadire che Dc United e Inter sono entrambe appartenenti al mio portfolio e parte integrante della mia strategia di investimento nello sport internazionale. Guardo avanti per far crescere entrambe le società. Smentisco ogni notizia che riporti il contrario, il mio impegno verso entrambi i club è totale e sono concentrato per produrre risultati dentro e fuori dal campo sia per l'Inter che per il Dc United".

Erick Thohir ha smentito la notizia riportata da Il Sole 24 Ore e da questo blog due giorni fa. Lo ha fatto, tuttavia, a distanza di due giorni e non il giorno dopo come era lecito attendersi se la notizia fosse stata falsa. Si può eccepire che Thohir era in Indonesia e con il fuso orario in avanti non ha avuto il tempo di essere avvertito su quanto veniva riportato dai media italiani nella mattinata. La smentita sembra secca, ma non toglie i dubbi e non elimina le indiscrezioni. Negli ambienti finanziari la voce che Thohir voglia cedere il Dc United circola ormai da qualche settimana. Anzi, c'è un dettaglio che non è ancora uscito pubblicamente: a portare in giro il dossier del Dc United di Washington sarebbero, secondo indiscrezioni, i consulenti di Inner Circle, gli stessi che hanno aiutato Thohir a entrare nell'Inter e James Pallotta nella As Roma: advisor storicamente specializzati sullo sport e sul calcio. Quindi registriamo la smentita di Thohir, ma registriamo anche che le indiscrezioni sull'operazione continuano a circolare.