Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La regia di Alessandro Profumo dietro lo sbarco delle carni di Cremonini in Russia

Di certo Alessandro Profumo sta avendo grossi nodi da risolvere su Mps, con la querelle con la Fondazione Mps sull'aumento di capitale. Ma se a Siena le cose non stanno andando proprio per il verso giusto, sembra che miglior fortuna sta avendo l'attivita' che l'attuale Ad di Mps ha svolto in modo autonomo fino allo scorso anno, quando era tra i soci (assieme al consulente Isidoro Lucciola) di Appeal Strategy Finance.

Grazie all'attivita' diplomatica di Profumo e Lucciola, il gruppo Cremonini (uno dei maggiori produttori di carne in Italia) ha infatti stretto un accordo con il governo russo e con il colosso bancario Sberbank per realizzare sul territorio moscovita uno dei maggiori macelli di carne della Russia. E sembra che le cose per Cremonini stiano andando a gonfie vele: infatti la Russia, con i suoi 150 milioni di abitanti, e' uno dei maggiori consumatori di carne bovina al mondo.