Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

General Electric non molla la presa su Ansaldo Sts e Breda

General Electric non lascia la presa sull’Italia. Dopo aver conquistato nel dicembre 2012 Avio, il colosso statunitense starebbe esaminando diversi dossier sul territorio nazionale. Date le buone relazioni con il governo italiano (l’esecutivo Monti aveva dato il via libera all’operazione Avio) e con il governo Letta, General Electric starebbe continuando a guardare in particolare (tramite la sua divisione Trasporti) le controllate di Finmeccanica, Ansaldo Sts e Ansaldo Breda. I negoziati starebbero proseguendo, anche se a rilento, visto che General Electric sarebbe interessata a Ansaldo Sts ma meno a Breda. Tuttavia Finmeccanica sarebbe intenzionata a privarsi del gioiellino Sts solo a condizione di risolvere anche la situazione di Breda, da anni fonte di perdite.