Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I russi Novatek e Gazprom puntano alla quota restante di Enel in SeverEnergia

La notizia è passata inosservata ai più, ma se fosse vero quanto afferma il quotidiano russo Vedomosti, ci sarebbe un altro repentino mutamento delle strategie di Enel in Russia. Secondo Vedomosti, Novatek, società del gas moscovita, e il colosso Gazprom starebbero infatti tenendo d'occhio la partecipazione residua di Enel nel gruppo SeverEnergia, intenzionati a fare un'offerta. Il quotidiano russo cita l'azionista di Novatek, Gennady Timchenko. Novatek e Gazprom già possiedono il 51% di SeverEnergia e punterebbero ad aumentare la loro quota.

Ci sarà, dunque, un altro disimpegno di Enel in Russia? La scorsa settimana l'altro colosso energetico moscovita Rosneft, tramite la controllata Ngk Itera, ha infatti acquisito da Enel una quota del 40% in Artic Russia, la holding che possiede il 49% SeverEnergia, per  1,8 miliardi di dollari. L'obiettivo, a Mosca e dintorni, sarebbe quindi quello di portare SeverEnergia a totale controllo russo.