Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Mossi & Ghisolfi pronto al debutto a Hong Kong

Sembra ormai tutto pronto per il debutto alla Borsa di Hong Kong del gruppo italiano chimico Mossi & Ghisolfi. La società italiana ha presentato infatti a metà estate il filing per la quotazione alle autorità regolamentari della Borsa asiatica e ora sarebbe vicino il via libera. A essere quotata sarà M&G Chemicals, controllata di Mossi & Ghisolfi: con un'operazione sul 30% del capitale che potrebbe valere attorno ai 500 milioni di euro. Advisor dell'operazione è fin dall'inizio la banca d'affari Rothschild, mentre nel processo sono state coinvolte di recente anche Citi e Deutsche Bank. Si tratta di un altro debutto italiano importante a Hong Kong dopo quello di Prada nel 2011. Tra gli altri gruppi italiani che starebbero, secondo le indiscrezioni, guardando a una Ipo a Hong Kong ci sarebbe anche Furla.