Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Multiplex TiMedia, Telecom Italia pensa a come valorizzarli

Quale sarà la via seguita da Telecom Italia per valorizzare la controllata TiMedia? Tra gli addetti ai lavori, nelle ultime settimane, la domanda è tornata d’attualità. Quest’ultima è la società che tramite Telecom Italia Media Broadcasting, terzo operatore di rete digitale terrestre nazionale, offre capacità trasmissiva con i multiplex. Il gruppo è tornato redditizio dopo la cessione della rete televisiva La7 (a Cairo) e di Mtv (ai soci di Viacom).
Telecom Italia ha sempre detto che avrebbe valorizzato l’azienda, anche se non si conoscono i tempi di questo processo: al momento, in particolare, non ci sarebbero dossier avanzati sul tema.
Ma il progetto potrebbe presto diventare attuale. Investitori interessati ad entrare nel capitale di TiMedia ce ne potrebbero infatti essere diversi. Con Telecom Italia che sta cercando la strada della razionalizzazione e della riduzione del debito, TiMedia non sembra così strategica. Tanto più se si pensa che, in un primo momento, la società era stata messa in vendita e alla fine si era deciso di cedere la sola La7 a Cairo senza i multiplex. I progetti potrebbero essere tanti. A cominciare dall’unione dei multiplex con quelli del gruppo L’Espresso. Per ora TiMedia ha due clienti principali: da una parte La7 con Cairo (sulla base di un contratto rivisto) e il gruppo americano Discovery Channel.