Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
foto2

Milan, cedute a Hong Kong le 12mila azioni della Rossoneri Lux. Ecco i documenti

Mentre resta il mistero sulle autorizzazioni da parte del Governo cinese, che secondo alcune fonti potrebbero non arrivare, continua il lavoro dei legali per costruire l’architettura societaria del consorzio cinese Ses, che ai primi di marzo (tranne sorprese) dovrebbe versare i restanti 320 milioni per acquistare il Milan.

I soldi, se non arriveranno le autorizzazioni di Pechino, dovrebbero arrivare off shore da paradisi fiscali, probabilmente le stesse Isole Vergini dalle quali è arrivata la seconda rata da 100 milioni. Intanto continua la costruzione dei veicoli: con la direttrice Lussemburgo-Hong Kong-Isole Vergini. Questa rubrica ha rintracciato la recente documentazione che da una parte mostra il passaggio di proprietà delle 12mila azioni di Rossoneri Luxembourg dalla fiduciaria Orangefield del Granducato a Rossoneri Sport Hong Kong.

foto-1

Inoltre Insider mostra a fianco (clicca due volte per ingrandirlo) il documento tramite il quale Chen Huashan (un prestanome, probabilmente un legale assai utilizzato da Yonghong Li in questi anni) diventa amministratore della stessa Rossoneri Luxembourg.