Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Fondo Atlante 2: adesioni a 1,7 miliardi. Ecco quanto guadagna in commissioni la Quaestio Sgr di Penati

Il Fondo Atlante 2, dopo Atlante 1 che ha salvato Veneto Banca e Popolare di Vicenza, supera la dimensione minima degli impegni formali prevista dal Regolamento per l’avvio dell’attività, raccogliendo adesioni pari a 1,715 miliardi da diverse istituzioni finanziarie italiane. A comunicarlo, con una nota, è stata Quaestio Sgr che ha indicato che il primo closing è stato previsto per la fine di settembre 2016. Per quella data si prevedono impegni tra 2,5 e 3 miliardi, con un obiettivo di raccolta tra i 3 e i 3,5 miliardi entro il termine ultimo per la sottoscrizione fissato dal regolamento al 31 luglio 2017. Come è noto Atlante 2 investirà in situazioni particolari, come ad esempio l’acquisto della componente mezzanino della cartolarizzazione dei non performing loan di Mps. Infatti Atlante II è un fondo alternativo mobiliare chiuso riservato a investitori professionali e che, a differenza di Atlante, può investire unicamente in Npl e strumenti collegati ad operazioni in Npl (come per esempio warrant). Ma la curiosità tra gli addetti ai lavori è anche un’altra: quando guadagna Quaestio Sgr, la società presieduta da Alessandro Penati, dalla sua attività di gestione di Atlante? Secondo i rumors Quaestio prenderebbe 30 basis point per anno sulle masse come fee: quindi 3 milioni ogni miliardo gestito.