Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Ceduti a York e soci 750 milioni di palazzi dell’impero Scarpellini

Passano di mano proprietà di prestigio del gruppo Milano 90 srl che fa capo all’immobiliarista Sergio Scarpellini: una serie di palazzi storici a Roma che comprendono 8 immobili di valore nel centro di Roma tra i quali Palazzo Marini, fino a pochi mesi fa affittato dalla Camera dei deputati. Il valore definito per la transazione è di circa 750 milioni e l’operazione è strutturata in due fasi attraverso un fondo gestito da Idea Fimit: il nuovo equity è stato messo principalmente da York Capital, Star Hotel della famiglia Fabri. Tra gli investitori minori partecipa anche Feidos,  controllata da Massimo Caputi, tra i registi dell’operazione. Il gruppo Scarpellini deterrà quote del fondo di classe B per oltre 200 milioni, subordinate a quelle dei nuovi investitori. Gli advisor legali sono Roberto Cappelli di Gopc per il gruppo Scarpellini e  Domenico Fanuele di Sherman & Sterling più Alberto Del Din di Paul Hastings per i nuovi investitori.