Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Incarico alla banca d’affari americana Jefferies. Finmeccanica dà il via alla vendita delle attività no-core di Drs Technologies. Incasso da 200 milioni

Finmeccanica avvia la vendita delle attività no-core statunitensi di DRS Technologies. Secondo fonti autorevoli ascoltate dal Sole 24 Ore, il processo sarebbe partito qualche settimana fa e i teaser sulle attività in vendita sarebbero sul punto di essere inviati ai potenziali interessati: cioè fondi di private equity e soggetti industriali. Proprio Finmeccanica avrebbe dato un incarico in questa direzione alla banca d’affari statunitense Jefferies. Secondo quanto indicato ieri da Dealreporter, in vendita ci sarebbero le attività di aviazione e logistica, ma anche quelle di comunicazione tattica militare e le soluzioni di rete. Sempre Dealreporter indica che queste attività potrebbero valere sui 200 milioni di euro. Il processo potrebbe entrare nel vivo fra un mese circa. Finmeccanica nel 2008 ha acquistato per 5,2 miliardi di dollari DRS Technologies, che vive soprattutto grazie alle commesse del Pentagono.