Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Lavazza pronta alla conquista dei due marchi francesi L’Or e Grand’Mère

Lavazza è vicina all’acquisto dei due marchi francesi L’Or e Grand’Mère. E’ quanto riporta il quotidiano finanziario Les Echoes che indica il gruppo torinese aver messo sul piatto circa 600 milioni di euro per rilevare i due marchi che insieme generano circa 300 milioni di fatturato. A vendere per questioni di Antitrust sono l’americana Mondelez International e l’olandese D.E. Master Blenders (Demb) che l’estate scorsa hanno dato il via ad una maxi-fusione da cui è nato un colosso da 7 miliardi di dollari di giro d’affari. Per effetto dell’aggregazione Bruxelles aveva chiesto infatti ai due gruppi di vendere, oltre il caffè macinato, anche le attività delle capsule dei due marchi. Demb e Mondelez, ricorda Les Echos, producono infatti le capsule per la Nespresso. Per l’acquisto di L’Or e Grand’Mère, Demb e Mondelez, assistiti dell’advisor Lazard, aveva ricevuto una decina di manifestazioni d’interesse, tra fondi e gruppi industriali come l’italiana Segafredo, l’israeliana Strauss o la giapponese UCC. Tuttavia, dopo il primo giro d’offerte ne sono rimaste soltanto tre sul piatto: quelle dei fondi inglesi Bc Partners e Cinven e quella di Lavazza, assistita nell’operazione da Jp Morgan.