Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Il Fondo Strategico allo sprint finale per gli alberghi Rocco Forte

Sarebbe ormai stata individuata dal Fondo Strategico Italiano guidato da Maurizio Tamagnini la società attorno alla quale costruire quel polo del turismo italiano che ormai da diversi mesi è al centro delle strategie del veicolo controllato dalla Cassa Depositi e Prestiti (Cdp). Le trattative con il gruppo britannico alberghiero Forte, società che fa capo all’imprenditore inglese di origini italiane Rocco Forte, sarebbero infatti ormai a buon punto. Il gruppo Forte ha un portafoglio di 11 alberghi extralusso in giro per l’Europa: tre di questi sono in Italia (il Savoy a Firenze, il de Russie a Roma e il Verdura Golf Resort & Spa di Sciacca, in Sicilia). Le discussioni verterebbero proprio su questi tre alberghi. Se l’operazione andrà in porto sarà la prima pietra attorno alla quale costituire quel polo alberghiero italiano cheprevede la creazione di società diverse per la proprietà dei muri degli immobili e per la gestione del business degli hotel 3, 4, e 5 stelle.

  • marco tonella |

    lo stato che compra e gestisce alberghi cominciando da tre di extralusso e in particolare da uno a Sciacca? Volete un pronostico per come andrà a finire?

  Post Precedente
Post Successivo