Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’americana Fortress e i due nodi per Italfondiario: Uccmb e il mandato Intesa Sanpaolo

È a un passaggio cruciale della sua crescita in Italia l’americana Fortress, che controlla Italfondiario, leader in Italia nella gestione di sofferenze con asset per 37 miliardi. Il gruppo Usa non sta solo cercando di comprare Uccmb da Unicredit. C’è un altro nodo da sciogliere. Per Italfondiario è ancora operativo il mandato di gestione conferitogli nel 2006 da Intesa Sanpaolo, importante per volumi. Tuttavia è in corso una trattativa con Intesa sui termini del contratto, visto che la banca ha deciso nel piano industriale di gestire all’interno le sofferenze. Tutte le opzioni sono sul tavolo: compresa una rinegoziazione dell’incarico che farebbe perdere volumi di Npl, in futuro, a Italfondiario.