Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
unicredit

Unicredit vicina a finalizzare cessioni Npl dei progetti Milano e Amalfi

Unicredit punta a realizzare entro fine mese due importanti operazioni di dismissione di portafogli di non performing loan. Dopo la vendita (con il progetto Torino) di oltre un miliardo di euro di sofferenze a Banca Ifis, ora i due dossier che sono in dirittura d’arrivo sono quelli su un altro pacchetto da 750 milioni di Npl secured (il progetto Milano) e su altri 600 milioni di crediti problematici unsecured (il progetto Amalfi). Su entrambi i dossier è al lavoro l’advisor Kpmg. Le offerte vincolanti sarebbero attese entro fine mese e in corsa ci sarebbero, secondo i rumors, fondi statunitensi come Bain Capital Credit e Cerberus.
L’istituto di piazza Gae Aulenti ha annunciato, in occasione dell’ultimo incontro con gli analisti, che la razionalizzazione del portafoglio di Npl sta procedendo come previsto da piano industriale: con esposizioni deteriorate lorde in ulteriore calo di 7,5 miliardi a 22,2 miliardi nel secondo trimestre. Entro fine anno le esposizioni deteriorate lorde complessive sono previste in calo a 19 miliardi con un target di 2 miliardi di cessioni.