Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
cellnex

Edizione dei Benetton cede una quota di ConnectT al fondo sovrano di Abu Dhabi. Ora un altro 20% potrebbe finire a Singapore

L’Edizione della famiglia Benetton apre ai fondi sovrani in ConnectT, (la società che ha rilevato da Abertis il 29,9% di Cellnex). E’ infatti stato
raggiunto un accordo per la vendita del 20% di ConnecTad Infinity Investments, una società interamente controllata dal fondo Abu Dhabi Investment
Authority. Sintonia e Infinity “collaboreranno per supportare la crescita futura di Cellnex” sottolinea una nota. Gli azionisti di ConnecT si sono inoltre impegnati ad effettuare ulteriori investimenti in ConnecT per 1,5 miliardi a supporto dei piani di sviluppo di Cellnex.
L’acquisto da parte di Infinity della quota in ConnecT avverrà agli stessi termini economici con cui Sintonia ha rilevato il 29,9% in Cellnex da Abertis nel luglio 2018, precisa una nota la holding della famiglia Benetton.
Edizione ha inoltre in corso “avanzate discussioni con un potenziale co-investitore che ha espresso interesse all’acquisto di un ulteriore 20% in ConnecT” ma Sintonia, precisa la nota, “intende rimanere azionista di controllo di ConnecT”. Secondo indiscrezioni il fondo sovrano in questione potrebbe essere Gic di Singapore.
Goldman Sachs ha assistito Sintonia nella transazione in qualità di advisor finanziario. Infinity è stata assistita da Barclays. Cellnex, quotata sul mercato azionario spagnolo con una capitalizzazione di mercato di oltre 5 miliardi, ha una rete di circa 28.000 torri in Spagna, Italia, Olanda, Francia,
Svizzera e Regno Unito.