Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
bonomi-andrea-afp-u2025443278489tb-835x437ilsole24ore-web

Alle battute finali la cessione di Nutkao, concorrente della Nutella. White Bridge sfida Investindustrial

Sembra alle battute finali la cessione del gruppo Nutkao, leader internazionale nella produzione di crema spalmabile nel segmento private label, azienda che produce prodotti con cacao e nocciole per l’industria dolciaria. A cedere il controllo sarà la famiglia Braida, che ha affidato un incarico in questa direzione all’advisor Vitale & Co.
Il capitale di Nutkao Holding fa capo a Giuseppe Braida, con un passato di manager in Ferrero, alla moglie Anna Mosso e ai tre figli Davide, Barbara e Monica. L’azienda, che ha sede vicino a Cuneo, è di fatto il principale concorrente di Nutella, ma a differenza del gigante di Alba è distribuito dai principali operatori della gdo sia a marchio proprio sia private label. Ha appena investito 20 milioni su uno stabilimento negli Usa. Per il gruppo, che genera 140 milioni di fatturato con un Mol di 20 milioni, sarebbero arrivate 20 manifestazioni d’interesse e ora in base a indiscrezioni finanziarie sarebbero state selezionate due offerte: quella di White Bridge e della Investindustrial di Andrea Bonomi. La valutazione sarebbe superiore ai 200 milioni.