Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Sul tavolo degli advisor Lazard e Pedersoli 4 offerte per Quadrivio Sgr

Arrivano le offerte per Quadrivio Sgr. Sarebbero quattro i soggetti selezionati dall’advisor Lazard e dallo studio legale Pedersoli, rispetto agli otto iniziali, per l’acquisto della Sgr che ha in gestione 1,3 miliardi di euro. Alla fase due della procedura sarebbero stati ammessi Lbo France, Tages, Pm Partners e Green Arrow Capital.
Il 100% di Quadrivio Sgr fa capo alla holding Quadrivio Italia, a propria volta posseduta da Alessandro Binello e Walter Ricciotti con il 70%, mentre l’altro 30% della Sgr è in mano a Futura Invest (finanziaria controllata dalla Fondazione Cariplo ma con una quota pure di Enasarco). L’operazione di cessione di Quadrivio è partita prima dell’estate e si concluderà probabilmente a novembre. Sul piatto c’è soprattutto il pacchetto azionario di Alessandro Binello e Walter Ricciotti, ex-presidente ed ex-Ad di Quadrivio sgr, che in aprile hanno dato le dimissioni dalle cariche dopo un’ispezione di Banca d’Italia. Il nodo da sciogliere resta quello del prezzo. Secondo le attese dei venditoril valore d’impresa della Sgr, una delle maggiori in Italia per asset e ambiti di attività, sarebbe attorno ai 20 milioni di euro. Nella prima fase dell’asta hanno partecipato anche Mittel, Muzinich, Vrm Group e Idea Capital.