Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
images

Le cinesi Neusoft e Mindray Medical verso le offerte vincolanti per Esaote

Il gioiello italiano del biomedicale Esaote procede verso il riassetto azionario e i nuovi proprietari arriveranno dalla Cina. Secondo fonti bene informate, dovrebbe infatti arrivare tra settembre e la prima parte di ottobre l’offerta vincolante (o più offerte vincolanti) per il gruppo italiano il cui controllo è nelle mani del fondo d’investimento Ares Life Sciences del miliardario elvetico Ernesto Bertarelli con partecipazioni possedute anche da altri soci come Neuberger Berman, Mp Venture, Equinox oltre al manager Carlo Castellano. C’è da precisare che non sarebbe stata fissata una data precisa per le proposte, in quanto il processo non è formale, ma nato sulla base di manifestazioni d’interesse arrivate dall’Asia all’advisor Rothschild. Le apparecchiature del gruppo genovese ben si adattano alla realtà degli ospedali cinesi, in particolar modo nelle province del Paese che necessitano di tecnologia all’avanguardia. In corsa, pronti alle offerte vincolanti, secondo i rumors ci sarebbero 4 gruppi industriali cinesi. Tra i nomi che circolano quelli di Neusoft e Mindray Medical.