Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
BANCA CARIGE

Inizia l’arbitrato tra Apollo e Carige: il fondo chiede 200 milioni di risarcimento

Si infiamma la contesa legale tra Banca Carige e il fondo di private equity Apollo. Si è svolta ieri la prima udienza, di calendario, relativa all’arbitrato promosso da Carige per sciogliere i contratti di bancassurance con Amissima. L’udienza era il primo passo di uno dei numerosi fronti legali in corso tra la banca, il cui azionista di riferimento è la famiglia Malacalza, e il fondo internazionale Apollo. Nell’udienza di ieri gli arbitri hanno avuto il compito di verificare il contraddittorio e di stabilire i termini per le difese delle parti. Da notare che i contratti di bancassurance prevedono una penale di 200 milioni in capo alla banca ligure in caso di rescissione. E furono ancillari all’acquisizione delle due compagnie (pagate 310 milioni) transazione che non avrebbe avuto luogo senza il contestuale raggiungimento di accordi di bancassurance.