Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
sheikh-tamim-hamad-140204175439_big

I savoiardi di Vicenzi fanno gola al fondo del Qatar

Quanto sono dolci i biscotti di Vicenzi per il Qatar? L’indiscrezione è di quelle succose in tutti i sensi. A riportarla è stato il servizio Mergermarket. Infatti il fondo sovrano del Qatar, lo stesso che era stato tirato in ballo per Mps, starebbe esaminando il dossier della Vicenzi, gruppo dolciario di Verona. Si sa che il Qatar è interessato a tutto ciò che è Made in Italy: non solo moda ma anche alimentare. Ma sorprende che proprio Vivenzi sia target di Qatar Holding. Facendo un passo indietro si sapeva che Vicenzi era pronto ad aprire il proprio capitale a una minoranza, tanto che la famiglia aveva incaricato Banca Imi di assisterla sul dossier. I biscotti Vicenzi di Verona, famosi per i savoiardi, cercano infatti da tempo un socio di minoranza. Il processo sarebbe partito fin dallo scorso anno, dopo che già negli anni passati il gruppo dolciario, che fa capo all’omonima famiglia, aveva provato a trovare un partner azionario senza successo. Il gruppo, con sede a in San Giovanni Lupatoto in provincia di Verona, aveva già intavolato nel 2014 discussioni con un fondo, cioè Assietta Private Equity. A quel tempo l’operazione, poi congelata, si era resa necessaria anche per l’esposizione bancaria: oltre 30 milioni di debiti (in gran parte a lungo termine verso Unicredit e Banco Popolare), a fronte di un centinaio di milioni di fatturato, contratti per acquisire nel passato alcuni marchi di Parmalat, cioè Mr Day e Grisbì.