Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
enel

Voci da Mosca, Enel pronta a cedere Enel Russia a Inter Rao

La holding dell’energia russa Inter Rao starebbe valutando l’acquisto di Enel Russia. Lo scrive il quotidiano russo Vedomosti citando tre persone vicine al dossier. Esponenti di Inter RAO sono attesi prossimamente presso gli impianti di Enel Russia e il deal potrebbe essere chiuso entro il mese prossimo, dice Vedemosti. Il principale azionista di Enel Russia è l’Enel italiana che detiene il 56,43% della società (precedentemente nota come OGK-5), mentre il 26,43% appartiene al PFR Partners FundLimited, e il 6,3% alla Prosperity Capital Management. Nel 2015 la società ha fatto segnare una perdita netta di 48,6 miliardi di rubli (circa 704 milioni di dollari al cambio attuale), con il fatturato che è sceso del 4,6% a 71 miliardi di rubli (circa 1 miliardo di dollari). Il margine operativo lordo è anch’esso sceso del 41,2% a 10,8 miliardi di rubli (circa 156 mln di dollari), con un’indebitamento finanziario netto di 24,5 miliardi di rubli (circa 355 milioni di dollari).