Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Unknown

Rcs e la scommessa sui rilanci tra Cairo e Bonomi. Alla finestra Pesenti

Il mercato si attende il rilancio su Rcs Mediagroup. Venerdì il titolo ha chiuso a 0,76 euro rispetto a 0,70 euro della proposta del consorzio formato dalla Investindustrial di Andrea Bonomi, Mediobanca, Unipol, Della Valle e Pirelli.
Urbano Cairo ha invece proposto con la sua Ops 0,57 euro. La convinzione che la partita su Rcs possa evolversi a colpi di rilanci  ormai si sta rafforzando negli stessi protagonisti della partita finanziaria.
Nello stesso statuto di International Media Holding, cioè la newco partecipata da Bonomi e soci, è previsto che possano essere effettuati rilanci. La scommessa è poi che Cairo debba ritoccare la sua offerta, con l’aggiunta di una componente cash. Per farlo Urbano Cairo potrebbe forse cercare un partner finanziario. Il maggiore candidato, per i suoi interessi nell’editoria e per la sua storia finanziaria recente, potrebbe essere Matteo Arpe, ma il fondatore di Sator ha smentito una settimana fa una sua discesa in campo.
Nelle ultime ore poi sarebbe emerso tra i potenziali alleati Francesco Micheli, ma fonti vicine al finanziere  stesso escludono un coinvolgimento allo stato attuale.
Resta una terza strada. Quella di un’offerta, autonoma rispetto alle altre due, da parte di un soggetto più volte citato nelle cronache finanziarie degli ultimi giorni, cioè la Italmobiliare della famiglia Pesenti. Anche in questo caso, tuttavia, c’è stata una smentita: lo stesso Carlo Pesenti ha negato un suo rientro come azionista in Rcs.
Tuttavia, secondo diverse fonti finanziarie, Italmobiliare avrebbe lasciata aperta una possibilità. Tutto dipenderà dal via libera delle autorità americane alla fusione di Italcementi con la tedesca Heidelberg, operazione che porterà nelle casse di Italmobiliare un assegno da 1,7 miliardi di euro da investire in futuro.  L’approvazione Usa potrebbe arrivare a breve. Così la holding della famiglia Pesenti, che è entrata nel private equity di Clessidra, potrebbe cercare strade di diversificazione del proprio business. Un investimento importante in Rcs potrebbe allora ritornare come ipotesi più concreta.