Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

I tedeschi di Bavaria vanno in soccorso delle storiche Cartiere Pigna

Bavaria Industries Group, il fondo tedesco proprietario in Italia di Arti Group (NIIAG – Nuovo Istituto Italiano d’Arti Grafiche, Eurogravure e Arti Grafiche Johnson), in data 15 dicembre 2015 ha espresso formalmente il proprio interesse, dietro richiesta della società Pigna, a subentrare nella fase di esecuzione del piano di concordato preventivo depositato il 16 dicembre 2015, garantendo quindi la discontinuità nella gestione del business e favorendo, nei limiti imposti dalla procedura, le sinergie produttive, commerciali e di marketing che potranno emergere dalla collaborazione tra le due realtà commerciali, soprattutto tra Arti Grafiche Johnson e le ben note Cartiere, anche attraverso partnership mirate, soprattutto nel settore commerciale, a beneficio della conclusione del piano e del futuro di Pigna. Il gruppo Bavaria ha dato, inoltre, la propria disponibilità nel supportare Pigna nel periodo successivo all’ammissione alla procedura di concordato preventivo fino all’omologazione del piano di concordato, fornendo, nella fattispecie, alcuni servizi gestionali che consentiranno a Pigna di beneficiare di un supporto tecnico-operativo, favorendo al contempo il graduale ingresso del gruppo Bavaria nell’esecuzione del piano, ingresso che sarà comunque successivo all’omologazione. Si attende, quindi, l’ammissione di Pigna alla procedura di concordato preventivo per poter avviare la cooperazione tra le due entità, nell’auspicio di gettare le premesse per creare aggregazione in ambito industriale sul territorio. Bavaria Industries Group è assistito dall’Avv.Tiziana Del Prete di Grimaldi Studio Legale, mentre Pigna è assistita dallo studio DMC di Monza.