Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Cartiere Fedrigoni, entra in campo Luca Cordero di Montezemolo per sciogliere i nodi

Sarebbe impegnato lo stesso Luca Cordero di Montezemolo nelle trattative di questi giorni per l’ingresso del fondo Charme nella compagine azionaria delle cartiere Fedrigoni. Come gia’ anticipato dal Sole 24 Ore, l’esclusiva di Charme scadra’ a giugno. L’operazione si preannuncia difficile e complessa. In questi giorni, secondo le indiscrezioni, si starebbe discutendo della struttura finanziaria dell’operazione. Resta da capire se Charme, nel caso in cui l’operazione vada in porto, avrà una minoranza o maggioranza: uno dei nodi potrebbe essere comunque l’entita’ dell’investimento. Fedrigoni verrebbe valutata infatti tra i 600 e i 700 milioni di euro e, secondo quanto risulta al Sole 24 Ore, la famiglia Montezemolo starebbe discutendo del committment (cioè dell’impegno finanziario) per l’operazione con i suoi investitori, con l’opzione di trovare anche co-investitori che possano partecipare con equity alla transazione. Inoltre, in caso di cessione di controllo, verrebbe chiesto alla famiglia Fedrigoni di reinvestire in azienda. Tuttavia, come evidenziato dai tanti nodi da sciogliere, le trattative restano complesse e sembra difficile che entro giugno si riesca ad arrivare a una soluzione condivisa da tutti.