Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
unknown-1

Tamburi sfida le spagnole Barcelò e Wamos per conquistare Alpitour

Riassetto azionario di Alpitour alle battute finali. La Tip del banchiere Gianni Tamburi sarebbe pronta a subentrare ai fondi di private equity Wise Sgr e J. Hirsch, che stanno disinvestendo. Assieme a Tip salirebbero pro-quota anche altri azionisti di Alpitour.
Al momento i fondi posseggono circa il 32 per cento del tour operator, ma il maggiore azionista singolo è appunto la Tip di Tamburi con un altro 32%. Tamburi ha fatto il suo ingresso lo scorso anno in Alpitour, tramite la newco Asset Italia che ha messo sul piatto 120 milioni per un aumento di capitale. Dopo la decisione di Wise, che dovrebbe tuttavia mantenere una piccolissima partecipazione, e di J. Hirsch di cedere il loro 32%, diversi gruppi strategici (come le società spagnole Barcelò e Wamos) e private equity si sono fatti avanti e ora alcuni di questi sarebbero ancora li lizza. Ma alla fine i soci già presenti nel capitale, dove oltre a Tip c’è l’azionista di minoranza torinese Levi, potrebbero avere le meglio. Infine confermati i rumors del Sole 24 Ore: proprio Alpitour ha acquisito infatti Eden Viaggi e quindi la nuova realtà sarà ancora più interessante all’interno del processo di riassetto azionario che seguirà alla vendita delle quote dei fondi di private equity.