Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
alitalia

Sull’esito dell’asta per Alitalia pesano le prossime elezioni politiche italiane

Cosa succederà su Alitalia? Continuano a tenere banco le indiscrezioni sull’interesse dell’inglese Easy Jet, del private equity statunitense Cerberus e, per ultimo, della tedesca Lufthansa. Quest’ultima, secondo i rumors, avrebbe inoltrato un’offerta di 250-300 milioni per gli asset della compagnia di bandiera italiana. Quindi starebbero continuando gli incontri. Uno dei problemi resta quello occupazionale, con gli eventuali pesanti tagli da mettere in preventivo. La vendita, come hanno anche detto alcuni esponenti del governo italiano, dovrebbe essere chiusa prima delle prossime elezioni politiche italiane, previste in primavera del prossimo anno. Tuttavia, nei corridoi del mondo finanziario, c’è abbastanza scetticismo al riguardo: tanto che alcuni possibili acquirenti avrebbero già lasciato perdere il dossier pensando che in ogni caso, con un nuovo governo in vista, l’attuale processo potrebbe ripartire da capo.